Un imprenditore di Locri premiato per il Progetto Eccellenze Italiane

Mar, 17/12/2019 - 12:20

Il 10 dicembre, nel corso della serata di gala legata al Progetto Eccellenze Italiane, ideato dal giornalista Piero Muscari e giunto alla sua IV edizione, è stato premiato Giuseppe Pezzano, imprenditore-filantropo di Locri che opera negli Stati Uniti da molti anni e al quale si devono molte iniziative di spessore nel campo formativo.
Pezzano, infatti, nei primi anni 2000, constatati diversi disservizi ai danni degli studenti stranieri, ha aperto un Internet point offrendo un servizio di telefonia mobile quando ancora soluzioni così innovative sono molto rare.
Da questa esperienza, esportata a Seattle, negli Stati Uniti, nascono altre visioni imprenditoriali e altri progetti come la EduAssistance e la EduItalia. La prima è una società di servizi che si occupa di assistere gli studenti stranieri: una vera e propria piattaforma per le università e i programmi di studio all’estero che negli Stati Uniti sono molto comuni. Da una sua costola nasce nel 2005 EduItalia, un’associazione che promuove la cultura italiana nel mondo composta da scuole di lingua e da università con programmi per stranieri. Il tutto al fine di intercettare studenti internazionali, cosa, questa, che Pezzano ritiene molto importante.
Nell’ultimo periodo, inoltre, una sua grande passione, il calcio, si trasforma in un progetto imprenditoriale importante. Dal 2008, dopo aver acquisito in Toscana una squadra dilettantistica, comincia a gettare le basi per relazioni più strette Usa-Italia nel mondo calcistico. Per tale ragione fonda l’OSA, l’Olympic Soccer Academic, una realtà sportiva nata per creare un “ponte” e agevolare lo scambio tra gli Stati Uniti e il nostro Paese.
A Pezzano è stata consegnata la preziosa scultura realizzata da Silvio Vigliaturo, artista e maestro della fusion glass.

Rubrica: 

Notizie correlate