Taurianova, in carcere l’omicida del barista

Gio, 17/02/2011 - 00:00

Resta nell’istituto minorile di Catanzaro, il quindicenne che ha sparato un colpo di pistola alla testa del titolare di un bar di Taurianova, Antonio Battaglia, di 28 anni, morto ieri dopo due giorni di coma.
A deciderlo e’ stato il gip del Tribunale dei minorenni che ha convalidato l’arresto ed ha emesso la misura della restrizione nell’istituto minorile.
Nel corso dell’udienza sarebbero emersi dei profili sullo stato mentale del ragazzo da approfondire. Nei pressi dell’abitazione del minorenne e’ stata trovata la pistola usata per sparare contro il barista.

Autore: 
Redazione
Rubrica: