Locri, sequestro della cartella clinica del boss Antonio Pelle

Ven, 16/09/2011 - 12:16
Locri, sequestro della cartella clinica del  boss Antonio Pelle

La Procura di Locri ha disposto il sequestro della cartella clinica e del foglio di ricovero nell'ospedale dal quale e' evaso il boss della 'ndrangheta Antonio Pelle, di 49 anni, detto ''vancheddu'', ma conosciuto come ''la mamma'', ritenuto il capo dell'omonimo clan di San Luca protagonista della faida culminata nella strage di Duisburg.
La Procura di Locri, in contatto con la Dda di Reggio Calabria, indaga per evasione. La Procura sta sentendo il personale dell'ospedale per ricostruire le fasi della fuga.

Rubrica: