La Sezione Riunite non accoglie il ricorso presentato dall’Amministrazione Comunale

Gio, 05/02/2015 - 10:36

L’Amministrazione Comunale rende noto che nella giornata di ieri la Sezione Riunite della Corte dei Conti di Roma non ha accolto il ricorso presentato dal Comune di Locri in merito al Piano di Riequilibrio. L’avvocato Gaetano Callipo, difensore dell’Ente, fa sapere che nella seduta odierna la Corte dei Conti non è entrata nel merito del Piano, ma si è fermata ad una valutazione procedurale sui termini dell’ammissibilità. L’Ente valuterà l’elaborazione di un nuovo piano di riequilibrio alla luce delle recenti disposizioni dettate dalla legge di stabilità 2015 che riconosce la facoltà ai Comuni, il cui piano è stato bocciato nell’anno 2014, di riproporlo. Ciò al fine di valorizzare i risultati conseguiti nell’ultimo anno sul piano finanziario e, nello specifico, riguardante i pagamenti dei debiti fuori bilancio, il pagamento dei creditori, la ricostituzione delle somme vincolate, la regolarizzazione procedurale esecutiva per gli anno 2009/2015, recupero dei crediti.

Rubrica: 

Notizie correlate