Giorno sulla violenza contro le donne: delegazione calabrese a Montecitorio

Sab, 25/11/2017 - 12:40

Si sta tenendo in questi minuti a Montecitorio un’iniziativa sulla violenza contro le donne promossa dalla Presidente della Camera Laura Boldrini. Annunciato nei giorni scorsi, l’incontro/confronto aperto alla partecipazione delle vittime e della attiviste avrebbe dovuto portare in Parlamento circa 630 persone ma, rivelando grande sensibilità all’argomento da parte della popolazione civile, ha raccolto consensi da parte di un numero più che doppio di partecipanti. Presente in aula anche la commissione pari opportunità della Regione Calabria che, presieduta da Cinzia Nava, annovera Tonia Stumpo, consigliera regionale di parità, le commissarie Serena Multari, Nicoletta Perotti, Mariarita Stilo, Elena Morano e Silvana Salvaggio.
A proposito dell'incontro di oggi ha dichiarato Serena Multari:
Oggi sarò a Roma, insieme a tante donne che affrontano la battaglia per la giusta affermazione della donna nella società, nelle professioni, in politica. E insieme alle donne che se la battaglia l'hanno persa ma, hanno trovato la forza e il coraggio di rialzarsi, denunciare e provare a ricominciare. E insieme a chi è rimasto a ricordare quelle donne uccise. Come le mamme di vittime di femminicidio.
Alla giornata di oggi dovranno seguire azioni concrete, norme a tutela della donna e dei suoi figli vittime anch'essi e forse anche di più. Maggiore prevenzione, con una forte sinergia tra gli organi deputati. Forze dell'ordine, magistratura e istituzioni di supporto alla persona. Forte sostegno ai minori lasciati dalla loro madre uccisa. Infanzia violata che va supportata fortemente e da figure qualificate. 
Alle donne lancio un messaggio, quello di saper riconoscere un amore malato, di non  sottovalutare chi si ha di fronte, di non accettare insulti, botte, violenze psicologiche, gelosie morbose. Di avere la forza e la determinazione di denunciare. E così di salvarsi la vita. 
Alla politica di non ricordare il 25 novembre solo oggi ma di agire ogni giorno in modo incisivo ed efficace. 
Questa la mia speranza che sono certa condividerete.

Rubrica: 

Notizie correlate