Ci scrive la proprietà della Meridionali Intonaci

Lun, 07/11/2011 - 10:21
Ci scrive la proprietà  della Meridionali Intonaci

In data 25 ottobre 2011 le nostre aziende Meridionale Intonaci e Kollmax sono state destinatarie di una quanto  mai  inaspettata misura di prevenzione da parte del Tribunale di Reggio Calabria.
Con tale provvedimento, che segue  alcune informative di Polizia, si ipotizza una collusione delle nostre attività con  presunte organizzazioni criminali operanti sul territorio.
In tale contesto si ipotizza addirittura il nostro interesse  ad espandere l’attività in paesi esteri  utilizzando  canali illeciti.
Vogliamo rassicurare la nostra clientela e quanti ci conoscono che tale ipotesi non potrà  trovare alcun riscontro nella realtà.
Invero, le nostre realtà  aziendali sono solo il frutto di enormi sacrifici portati avanti  onestamente da due generazioni, di enormi sforzi economici finalizzati solo a costruire impresa e dare occupazione in questa terra ed infine, a far conoscere al mondo intero le nostre linee di produzione, presenti ed apprezzate da decenni nelle migliori fiere italiane ed estere.
Ci affidiamo sereni e fiduciosi al giudizio della Magistratura ed abbiamo pertanto dato mandato ai nostri legali e consulenti  affinchè venga chiarito ogni equivoco, sperando che ci venga restituita la tranquillità e serenità  che ha sempre contraddistinto  il nostro modo di essere ed operare. Non abbiamo parole per ringraziare quanti, fornitori, clienti e gente comune, stanno manifestando grati sentimenti di vicinanza.

Autore: 
La Proprietà
Rubrica: