Varia di Palmi: Soldout con STUDIO54LIVE

Lun, 05/09/2016 - 16:40

Dopo il 18 agosto a Cirò, con un pubblico da oltre trentamila spettatori, lo Studio54Live si ripete all'altro capo della Calabria, nello spettacolo finale della Varia di Palmi, appuntamento unico e quanto mai prestigioso, riconosciuto dall'Unesco come patrimonio dell'umanità.
Premiate così le scelte del Comitato Varia diretto dal presidente Randazzo che ha sostituito il classico concerto delle scorse edizioni con un evento in grado di coinvolgere un pubblico quanto mai trasversale, per gusti e per età. E il risultato non è mancato, premiando lo spettacolo di Studio54network con una Piazza 1° Maggio strapiena come forse non si era mai vista nella storia della Varia, con decine di migliaia spettatori che nel lunghissimo spettacolo di oltre 4 ore, hanno raggiunto la piazza, partecipando, cantando, ballando, tutti e senza sosta fino alle 2:30 del mattino.
L'obbiettivo di dare più festa alla festa è stato così raggiunto con questa grande spettacolo, con tanti artisti nazionali e internazionali, tutti insieme sullo stesso palco con tanti brani in testa alle classifiche dell'estate 2016.
Parole d'ordine: ritmo, musica, spettacolo, gadgets, divertimento a oltranza…
Tutto in diretta radiofonica interregionale, con Rossella Laface e Demetrio Malgeri, e video sui social collegati a Studio54network, l'evento è ancora disponibile per esser rivissuto, collegandosi alla fanpage facebook della radio.
Start poco dopo le 22 di domenica scorsa. I conduttori di Studio54network, Paolo e Luigi, accendono subito la piazza. Continueranno a farlo per tutta la notte, in un tripudio di accendini e telefonini dai display accesi. E poi il primo ospite, il palmese Vincenzo Capua. Poi uno dopo l'altro Moreno, vincitore di Amici e riferimento assoluto nel mondo del freestyle, il cubano Ruly Rodriguez, protagonista di oltre cento milioni di visualizzazioni su YouTube, la calabrese Tanya Borgese, terza classificata nell'ultimo The Voice, gli Shark and Groove vincitori 2015 di Italia's Got Talent, i frizzantissimi Carboidrati, l'attesissimo Mr. Rain, ultimo fenomeno dell'Hip Hop nazionale, gli Sugarfree, con il ritorno di Matteo Amantia, le calabresi Chiara e Martina, terze classificate a Ti Lascio una Canzone con Antonella Clerici, e infine Dj Jad, motore degli Articolo 31.
Li abbiamo incontrati dietro le quinte, tutti entusiasti dell'accoglienza ricevuta e del pubblico straripante che per più di 4 ore li ha accompagnati durante l'esibizione. Sono emozionati. Nonostante l'abitudine alle grandi piazze e ai grandi pubblici, il pubblico trovato stasera ci dicono è impressionante per numeri e per partecipazione allo spettacolo.
Matteo degli Sugarfree fa i complimenti alla radio, che "in ogni evento riesce a catalizzare e a coinvolgere senza paragone". È la sua seconda tappa quest'anno: "strafelice di esserci stato". Anche Moreno, tra una selfie e l'altro, non risparmia i giudizi positivi sull'evento: "davvero una grande figata"! Anche l'internazionale Ruly Rodriguez, ultimo a salire sul palco alle 2 del mattino, non lesina i complimenti alla città, alla Calabria, a Studio54network. E poi in un ottimo italiano ci racconta di aver conosciuto la Varia solo quest'anno, rimanendone impressionato ed emozionato.
Soddisfatti gli organizzatori, dal dottore Pino Randazzo, presidente del comitato organizzatore, per una Varia all'insegna dei grandi numeri, nella quale dimezzando i costi si è sicuramente elevato il livello, la partecipazione e sopratutto la qualità dell'evento e dello spettacolo finale. Ci anticipa che essendo questa la Varia della Misericordia, parte del ricavato della lotteria connessa verrà devoluta in favore dei terremotati del Centro Italia.
Dagli organizzatori anche Rocco Deodato, vicepresidente del comitato, nel backstage dello Studio54live ormai anche lui a scaricare la tensione organizzativa accumulata, che i grandi numeri anche di questa festa finale hanno reso quanto mai sorridente: "Lo spettacolo di Studio54network ha veramente superato le aspettative, offrendo a decine di migliaia di spettatori così tanti artisti che in un solo appuntamento hanno dato il meglio dei propri repertori. Stiamo ricevendo solo commenti positivi, dalla città e dalle attività commerciali del centro storico, per il gran ritorno da tutto il lavoro ricevuto".
Per la piazza invece il gestore di un frequentatissimo locale della piazza strafelice per i numeri della serata: "Una festa così bella e lunga non mi ricordo ci fosse mai stata nella storia della Varia. Grande la scelta su Studio54network. In numeri di stanotte sono stati davvero straordinari!"
Oltre ventimila persone secondo le forze dell'ordine. Secondo gli organizzatori certo di più! Questo è stato… meglio di così? E ora in moto per la Varia 2017.

Notizie correlate