Siderno: Locride Ambiente sbertuccia l’utente. La Commissaria intervenga

Dom, 28/07/2019 - 16:20

Cara Direttrice,
sono un cittadino del nord, che ama Siderno, imbufalito per il disprezzo che Locride Ambiente spa ha per i contribuenti e i suoi utenti ‘obbligati’. È pur vero che per pagare le tasse al Governo un italiano medio deve dedicare oltre 150 giorni del suo lavoro. Ma non è meno consolante constatare che per parlare con Locride Ambiente Spa, per risolvere il problema dello smaltimento dei rifiuti, non basta un mese di soggiorno a Siderno. Una premessa: gli operatori ecologici impegnati nel ritiro dei rifiuti - e lavorano anche se non percepiscono lo stipendio, come è già accaduto - sono un patrimonio di cortesia, gentilezza e disponibilità. Un patrimonio di cortesia, gentilezza e disponibilità che il management di Locride Ambiente Spa non si merita per l’indifferenza e l’indisponibilità riservata agli utenti-clienti-paganti profumatamente lo smaltimento rifiuti. I Commissari dovrebbero in incognito verificare le disfunzioni dei servizi per i quali i cittadini devono pagare fior di tasse e imposte. Da una settimana, per lo smaltimento di alcuni ingombranti, compongo il numero telefonico 0964 384847 e un risponditore automatico mi ripete all’infinito: “siete in linea con Locride Ambiente Spa un operatore vi risponderà appena possibile”. Dopo tre, quattro minuti il medesimo risponditore dice che il tempo di attesa è scaduto. Se invece compongo il numero verde 800597673, giorno e notte è occupato. La Commissione d’accesso può verificare. E se da cittadino quando mi arriva la cartella esattoriale la respingessi al mittente o dicessi quando avrò i soldi pagherò cosa mi succederebbe? La Commissaria-sindaca mi risponda. Se poi vado all’isola ecologica, la trovo chiusa perché non sono stati smaltiti gli ingombranti accumulati. Per non parlare della vergognosa disorganizzazione per il ritiro dei cestelli che vede, utenti volontari compilare l’ordine d’arrivo. Una vera vergogna, anche perché sarò costretto nottetempo a liberarmi in qualche modo degli ingombranti. Infatti lungo le strade si vedono mucchi di rifiuti che disonorano la cittadina per l’indifferenza del managemet di Locride Ambiente Spa. Se la Commissaria-Sindaca ha la cortesia di rispondere farebbe cosa utile alla comunità che con le gabelle comunali contribuisce al suo lauto stipendio. Rimane il fatto che il management di Locride Ambiente agisce in modo contrario all’etica civile e responsabile nei confronti degli utenti. Anzi si può dire che Locride Ambiente sbertuccia l’utente. Grazie per l’attenzione.

Piero Minuzzo

Rubrica: 

Notizie correlate