Rhegium Julii: "Il teatro Siracusa deve restare luogo di cultura"

Dom, 17/09/2017 - 12:00

"Siamo preoccupati e, dunque, pronti a dare il nostro fattivo contributo affinchè il teatro Siracusa di Reggio Calabria continui ad essere luogo di cultura e affinchè la sua storia e la sua valenza sociale a artistica non vadano disperse". Queste le dichiarazioni di Mafalda Pollidori, presidente del circolo culturale Rhegium Julii, in merito all'ipotesi di mutamento della destinazione d'uso dell'edificio che, sul corso Garibaldi a Reggio Calabria, attualmente ospita i locali del teatro Siracusa. "Si tratta di un presidio che va certamente rilanciato ma nella sua dimensione squisitamente sociale e culturale, affinchè continui ad essere fucina di crescita e confronto, con l'auspicio di una maggiore e più costante operatività. Il Rhegium Julii - prosegue Mafalda Pollidori - è pronto a dialogare e collaborare con istituzioni e associazioni per individuare strategie condivise ed evitare così un epilogo che priverebbe la città metropolitana di Reggio Calabria di un altro spazio culturale e dell'opportunità di valorizzarlo nel modo più duraturo e produttivo a beneficio dell'intero territorio", conclude Mafalda Pollidori, presidente del circolo culturale Rhegium Julii.

Rubrica: 

Notizie correlate