Grandissimo successo per Mimmo Cavallaro al Parco della Musica a Roma

Lun, 12/02/2018 - 15:00

Nei giorni del festival di Sanremo, l’auditorium Parco della Musica, zona Flaminia a Roma, ha registrato il pienone con il concerto del maestro calabrese Mimmo Cavallaro. Il chimico della tarantella insieme al suo gruppo (Valentina Donato, Andrea Simonetta, Gabriele Albanese, Silvio Ariotta, Michele Franzè) ha presentato la sua ultima produzione discografica, “Calanchi”, risultata molto apprezzata dal pubblico romano e dagli appassionati venuti appositamente.

Ad accendere il ritmo della serata sono state le note di “Lu stessu cielu”, “Cioparella” e “Lu rusciu de lu mari” proveniente dalla tradizione salentina, dando l’opportunità ai tanti presenti di librarsi in una catartica tarantella calabrese. In veste di presentatore, la serata è stata condotta da Marcello Cirillo che non ha rifiutato di esibirsi insieme a Cavallaro facendo spettacolo nello spettacolo. «Con Mimmo c’è sempre una grande empatia –ha dichiarato Marcello al Quotidiano del Sud - e nella sua opera ho trovato una svolta per poter attraversare i confini regionali, una musica che cerca ancora nella ragioni del passato quelle per il presente. È stato come se due amici facessero un brindisi finale a una tavolata che aveva l’odore del buono».

A fine serata, l’artista cauloniese si è ritenuto soddisfatto. «È stata una bella serata – dichiara al quotidiano – tanti calabresi, alcuni arrivati per l’occasione, ma anche tanti romani che si sono divertiti e hanno apprezzato questo disco. Straordinaria la presentazione fatta da Marcello Cirillo». Marcello e Mimmo si sono anche fatti una promessa: forse faranno un lavoro insieme, magari allargando gli orizzonti ad altre culture popolari.

Rubrica: 

Notizie correlate