Gioiosa: operazione solidarietà nei confronti di chi ha perso la casa

Dom, 08/04/2018 - 12:40

Spontaneamente si è aperta una catena di solidarietà a Gioiosa ionica per la famiglia Oppedisano - Agostino, che ha perso la propria casa a causa di un devastante incendio. Il rogo si è sviluppato sera della domenica di Pasqua. Nessuno fortunatamente è rimasto ferito, ma le fiamme hanno bruciato il tetto e danneggiato gravemente l'appartamento bruciando tutto quello che si trovava all’interno.
L’intera comunità si sta mobilitando in aiuto dei propri concittadini, e lo fa attraverso una raccolta fondi promossa con un fitto passaparola che è rimbalzato su gruppi e pagine Facebook, locandine, dalla parrocchia di San Rocco e da alcuni esercizi pubblici del paese, che si sono messi a disposizione quali punti di raccolta per le offerte. Anche la “Scuola Infanzia Elisabetta” ha promosso una raccolta di giochi e vestiti da donare ai bambini dei coniugi Oppedisano-Agostino. L’incendio, oltre a creare gravissimi danni all’abitazione, “ha privato la famiglia anche di tutti gli effetti personali, per questo la comunità ha promosso la raccolta fondi per provvedere alle prime necessità. Per la raccolta di offerte sono stai predisposti appositi contenitori. Gesti che, oltre ad aiutare concretamente, possono essere anche d’incoraggiamento per ripartire.

Rubrica: 

Notizie correlate