Gioiosa Ionica: lunedì l’assemblea della Consulta delle Associazioni

Sab, 08/04/2017 - 16:13

In applicazione degli art. 10 – 11 – 12 – 14 comma 4 e 17 del vigente regolamento, è stata convocata, in unica seduta,  l'Assemblea ordinaria della Consulta delle Associazioni del Comune di Gioiosa Jonica per lunedì 10 aprile alle ore 19,00 presso il Salone delle Cerimonie di Palazzo Amaduri,  per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1- Proposta di modifica del regolamento comunale dell'Albo e della Consulta delle Associazioni; 
2- Comunicazioni del Sindaco in merito alla presentazione del Bilancio di previsione 2017; 
3- Conferma o meno della nomina del Presidente e del Vice Presidente; 
4- varie ed eventuali. 
Per quanto riguarda il primo punto, la proposta di modifica dei regolamenti, occorre sottolineare che per la prima volta succede una iniziativa del genere. Con questo atto, la Consulta esprime il massimo della sua essenza istituzionale perchè propone all'Amministrazione comunale, cioè al Consiglio Comunale che è competente in merito, un proprio atto di autoregolamentazione nel rispetto delle norme dello Statuto Comunale. 
L'iter procedurale  è iniziato nel mese di ottobre 2016; il gruppo di lavoro -cui hanno fatto parte anche amministratori comunali proprio per dare concreto valore ed applicazione dei principi di partecipazione e collaborazione positiva reciproca alla cosa pubblica  che deve contraddistinguere l'azione della Consulta- ha  licenziato la bozza della proposta di modifica del Regolamento dell'Albo e della Consulta per essere esaminata ed eventualmente approvata dall'Assemblea Generale.
Per garantire la massima trasparenza e la partecipazione attiva durante il corso dei lavori, le associazioni ed i portavoce delle varie Commissioni sono stati costantemente informati ed invitati a fare osservazioni e proposte al testo della bozza. In sede di convocazione dell'Assemblea, inoltre, alle Associazioni ed alle istituzioni sono stati trasmessi gli atti sotto riportati  per averne preventiva conoscenza e per consentire ai partecipanti di giungere in assemblea già ben informati della tematica, e quindi valutare i documenti più approfonditamente ed eventualmente emendarli in corso di Assemblea:  
- Relazione e motivazione sulla bozza di proposta modifica regolamento Albo e Consulta delle Associazioni, con le raccomandazioni circa l'importanza di questo fondamentale intervento normativo, precisando anche le severe modalità di partecipazione e di voto per raggiungere il quorum per l'eventuale approvazione.
- Bozza della proposta di modifica con due sezioni di confronto, a sinistra il testo in atto vigente, a destra il testo della proposta di modifica.
Non sono ammesse deleghe ad altre associazioni, ma solo ai propri tesserati. 
Per l'esito favorevole è richiesta la maggioranza assoluta della associazioni iscritte, la stessa maggioranza assoluta anche per le votazioni. Questo meccanismo porta la conseguenza che le associazioni assenti è come votassero contro la proposta di modifica. Per cui è stata raccomandata la partecipazione responsabile di tutte le Associazioni. La proposta, se approvata, sarà esaminata e decisa dal Consiglio Comunale, se la ritiene meritevole o meno di approvazione in toto o in parte o con modifiche ed integrazioni.
Per la prima volta saranno presenti i componenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi con a capo la loro Sindaca, Carla Maria Napoli. Saranno molto interessati alla relazione del Sindaco sul Bilancio per accettare o tentare di far aumentare l'entità della dotazione finanziaria che l'Amministrazione Comunale riserverà alla loro attività istituzionale.
Il Presidente 
Vincenzo Logozzo

Rubrica: 

Notizie correlate