Falcomatà: “De Raho ha saputo risvegliare nei reggini la voglia di giustizia”

Gio, 09/11/2017 - 10:40

COMUNICATO STAMPA - «La designazione di Federico Cafiero de Raho a Procuratore nazionale antimafia, decisa dal plenum del Consiglio Superiore della Magistratura, rappresenta il giusto coronamento di un impegno, di un servitore dello Stato, che in questi anni si è battuto in un territorio difficile come Reggio Calabria, sempre dalla parte della legalità e per la difesa dei diritti dei cittadini, conseguendo importantissimi risultati nel percorso di contrasto alla criminalità organizzata. Un impegno che l'Amministrazione comunale di Reggio Calabria gli ha voluto riconoscere, conferendogli nell'aprile di quest'anno la massima benemerenza cittadina del San Giorgio d'Oro». E’ quanto scrive in una nota il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà esprimendo le sue felicitazioni al neo Procuratore nazionale antimafia per il nuovo prestigioso incarico assunto.

«A nome dell’intera comunità reggina - ha aggiunto il sindaco Falcomatà - rivolgo i più sinceri auguri di buon lavoro al nuovo Procuratore nazionale antimafia Cafiero de Raho, ringraziandolo per l’impegno profuso in questi anni nella nostra città, con il merito di aver risvegliato, nella testa e nel cuore dei reggini, la voglia di riscatto e la sete di giustizia per questa terra».

Il testo della motivazione con il quale il Procuratore Federico Cafiero de Raho è stato insignito della prestigiosa benemerenza del San Giorgio d'Oro 2017:

“Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, ha applicato alla lotta alla 'ndrangheta il rigore e la inflessibilità maturata durante gli anni e le indagini condotte con successo contro la camorra. Emblema dello Stato onesto, libero, etico che restituisce attraverso la sua azione credibilità e forza alle istituzioni, contribuendo a riscattare il territorio e la popolazione reggina dalla atavica soggiogazione subita dalle organizzazioni mafiose. Ha offerto attraverso il suo impegno, il suo carisma, la sua partecipata e generosa azione di testimonianza sul territorio, la speranza per la costruzione di un futuro all'insegna del rispetto dei valori della legalità e della trasparenza”.

Rubrica: 

Notizie correlate