CISL soddisfatta dell’incontro con Oliverio sui temi del lavoro

Gio, 01/02/2018 - 16:00

La CISL esprime giudizio positivo sull’incontro che si è tenuto ieri sulle politiche per il lavoro. In particolare la CISL prende atto positivamente della volontà del Governo regionale di proseguire, attraverso lo stanziamento delle relative risorse, nel percorso delle politiche attive con la predisposizione di un nuovo bando rivolto ai percettori di mobilità in deroga.
E’ altresì importante l’impegno assunto sull’apertura di appositi tavoli finalizzati a portare a compimento il percorso di stabilizzazione per gli ex LSU/LPU utilizzati negli Enti regionali e la concreta disponibilità manifestata dal Governatore di affrontare organicamente, e in modo specifico, le varie questioni attinenti l’intero precariato calabrese.
Si stanno creando a questo punto le condizioni – per la CISL – di inserire le varie questioni in un piano organico che affronti le priorità più stringenti: nuova occupazione, stabilizzazione del precariato, contrasto al lavoro nero e sommerso, ricollocazione dei lavoratori fuoriusciti dagli ammortizzatori sociali. Un piano per il lavoro strettamente legato alle opportunità di crescita e di sviluppo e agli investimenti previsti nell’ambito del POR 14-20, del Patto per la Calabria e dal capitolo infrastrutture non trascurando, ovviamente, le ricadute che potranno derivare dall’ormai prossima attuazione della ZES a Gioia Tauro e nelle altre aree individuate dall’apposito decreto governativo.
Per la CISL è fondamentale che sui temi del lavoro e dello sviluppo, nonché del sociale, il confronto avviato con il Governo regionale prosegua senza ulteriori interruzioni perché soltanto attraverso un’intesa tra i soggetti istituzionali, sociali, imprenditoriali è possibile dare risposte in grado di favorire vere opportunità occupazionali e frenare il crescente disagio sociale.

Rubrica: 

Notizie correlate