Benemeriti della Scuola: premiato l’ex Dsga Giuseppe Stranieri

Lun, 25/03/2019 - 11:20

Si è celebrata sabato 23 marzo 2019, a Gerace, la “Festa della Scuola” che aveva come tema “Libertà, etica ed educazione: la scuola e le sfide europee”. Dopo l’evento mattutino dal titolo “Aquiloni di libertà sul cielo d’Europa” si è svolto un interessantissimo incontro formativo pomeridiano culminato con l’assegnazione di 8 benemerenze della scuola (conferite dall’Associazione Museo della Scuola “I Care”). Dopo i saluti del prof. Vito Pirruccio, presidente Associazione Museo della Scuola “I Care” e del vice-sindaco di Gerace, dott. Salvatore Galluzzo, il prof. Francesco Rosa ha relazionato sul processo e la vita di Tommaso Campanella. Successivamente, il prof. Giuseppe Ruberto ha spiegato le politiche dell’UE per l’istruzione e l’Assessore Regionale Maria Teresa Fragomeni ha parlato di Calabria e Regionalismo differenziato. Ha concluso la serie degli interventi l’On. Gianni Cuperlo, con un bellissimo discorso su “Scuola e sfide europee”. Alla fine della serata sono stati premiati i benemeriti della scuola. Tra gli 8 benemeriti anche l’ex Dsga dott. Giuseppe Stranieri. La sua candidatura è stata fortemente sponsorizzata da tutto il mondo della Scuola e dai suoi ex Dirigenti prof. Salvatore Napoli e prof. Sebastiano Natoli (anch’esso premiato). Nell’attestato del Dott. Stranieri è scritta la seguente motivazione: “ per la totale e incondizionata dedizione al mondo della scuola, nel quale, oltre a raggiungere traguardi meritevoli di lode per la costanza e l’impegno profuso nel portare a termine ogni attività formativa, ha saputo instaurare con il personale scolastico e dirigenziale rapporti umani solidi, costruttivi e, in alcuni casi, indissolubili e fraterni”.

Rubrica: 

Notizie correlate