Alta velocità in Calabria, Pedà: "Bene il frecciargento Sibari-Roma, ma Reggio?"

Mer, 03/07/2019 - 10:20

“Bene il Frecciargento Sibari-Paola-Roma, ora lavoriamo tutti insieme per trasformare il Freccia Bianca (che in verità è un intercity) Reggio Calabria via Gioia Tauro a Roma in Freccia Rossa”. Queste le parole di Giuseppe Pedà in seguito alla decisione della giunta regionale di investire dei fondi nell’alta velocità in Calabria, ma non nella città dello Stretto.

“Dobbiamo chiedere con forza la sostituzione delle due coppie di Frecciabianca tra Reggio Calabria e Roma Termini e ritorno, con il prolungamento da Napoli/Salerno a Reggio C., di due coppie di Frecciarossa diretti verso Roma, Firenze, Bologna Milano e Torino, dando quindi continuità in tutta la Calabria, ai servizi AV a lunga percorrenza. La relazione Frecciarossa Reggio-Milano prevederebbe tempi di percorrenza di circa 8 ore, senza costringere l’utenza calabrese a scomodi cambi a Salerno, Napoli o Roma, analogamente a quanto già avviene per esempio in Puglia, collegata direttamente con servizi Frecciarossa verso il centro/nord Italia”.

Rubrica: 

Notizie correlate