“Istanti” di Panuzzo tenuto a battesimo dal tecnico audio dei Beatles

Sab, 26/05/2018 - 18:20

Un grande sogno che si realizza per l’artista Bruno Panuzzo e per gli studenti dei Licei Mazzini di Locri. Il video album “Istanti” realizzato in tandem dall’artista di Bovalino e dagli studenti dei Licei Mazzini è stato presentato alla presenza di Gary Stewart Hurst: geniale tecnico audio, che negli anni sessanta ha lavorato con i leggendari Beatles. “Non riesco ad immaginare niente di più meraviglioso per la presentazione del disco” ha affermato Panuzzo “Siamo riusciti ad infondere con quest’opera, realizzata nella Locride, ma prodotta dalla settentrionale etichetta Atlanti.Ba, che la sinergia è un fattore determinante per la crescita. Ringrazio il Licei Mazzini di Locri nella persona del dirigente Francesco Sacco e della professoressa Girolama Polifroni e dell’intero corpo docente per avermi dato la possibilità di cooperare con gli studenti di uno dei migliori Istituti del comprensorio. Non per ultimo esprimo gratitudine a tutti i meravigliosi ragazzi coinvolti nel progetto, alle persone esterne che hanno cooperato affinché questo sogno si tramutasse in concreta realtà”. Quindi un plauso speciale a Panuzzo ed ai Licei Macei Mazzini di Locri, che per l’ennesima volta regalano un’immagine diversa del territorio ed esaltano, nel contempo, le enormi potenzialità dello stesso. Il supporto multimediale “Istanti” presentato presso l’auditorium dell’Istituto annovera due brani inediti (alla cui realizzazione hanno cooperato gli studenti) e due video clip inseriti nel medesimo supporto. La parte audio è prodotta ed arrangiata dal celebre produttore fiorentino Franco Poggiali. L’opera oltre ad esaltare le bellezze e le grandi potenzialità del territorio, pone altresì in evidenza tematiche sociali rilevanti. I videoclip (interamente concepiti e realizzati dagli studenti del Mazzini) analizzano l’atroce piaga del femminicidio. L’opera è stata presentata all’interno di uno spettacolo concepito dagli stessi studenti e che racconta la storia di Desirée: una giovane uccisa dall’uomo che diceva di amarla. La manifestazione si è svolta alla presenza di Gary Stewart Hurst e Luigi Luppola (Presidente dell’Official Beatles Fan club di Roma). L’intesa fra Luppola, Panuzzo, la Professoressa Maria Romeo ed i Licei Mazzini di Locri ha prodotto negli ultimi tre anni grandi iniziative di concreto sviluppo culturale: l’intitolazione a John Lennon dell’anfiteatro posto sul lungomare di Ferruzzano; l’intitolazione ai Beatles dell’aula musica dei Licei Mazzini di Locri e la realizzazione di un volume letterario. Gary Stewart Hurst tecnico audio dei Beatles, che oltre al Quartetto di Liverpool ha cooperato con gruppi ed artisti di caratura internazionale come: Deep Purple, Pete Townshend (The Who), Spencer Davis Group, Yardbirds, Mick Gee (Tom Jones 'Group), Jeff Beck e Jimmy Page inventando il celebre pedale d’effetto per chitarra “Tone Bender”, è rimasto piacevolmente colpito dal progetto “Istanti” di Bruno Panuzzo e dei ragazzi del Mazzini. “Iniziative come queste rendono grande la Locride” ha dichiarato Luigi Luppola. Il successo dell’iniziativa ha quindi contribuito a scrivere un nuovo capitolo nella storia del territorio locrideo. La scuola, assieme a Bruno Panuzzo ed ai giovani studenti proporrà alla Presidenza della Repubblica di indire il 25 maggio come la giornata della Locride: al fine di esaltare il grande valore del territorio e delle persone che lo abitano. La manifestazione si è conclusa con un simbolico volo di palloncini bianchi. Il progetto “Istanti” continuerà il proprio percorso nelle maggiori città italiane ed all’estero in città come Madrid e Berlino. Quìi seguito riportiamo il link per poter accedere alla visione del video: https://youtu.be/aBvFrHIAIXg

Rubrica: 

Notizie correlate