“Ecosistema”: Revocata la custodia cautelare a Vincenzo Crupi

Dom, 24/09/2017 - 11:00

La Suprema Corte di Cassazione ha annullato con rinvio al Tribunale della Libertà di Reggio Calabria l’Ordinanza con la quale era stato rigettato il ricorso avverso l’ordinanza di custodia cautelare emessa a carico di Vincenzo Crupi, ex sindaco di Bova Marina, nell’ambito dell’operazione “Ecosistema”. Il ricorso in cassazione, discusso venerdì mattina dai difensori di Crupi è stato accolto dalla Suprema Corte che, ritenendo insussistenti le esigenze cautelari, ha dato lettura del provvedimento che annulla l’ordinanza il custodia emessa dalla DDA di Reggio Calabria. Nei confronti di Crupi era stata emessa la misura cautelare degli arresti domiciliari per concorso nei reati di turbata libertà degli incanti e corruzione in concorso con Familiari Elio, Familiari Gabriele ed Azzarà Rosario, tutti facenti capo ad Ased, la società di gestione e smaltimento dei rifiuti solidi urbani con sede a Melito Porto Salvo. Ora a decidere sarà il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria in una composizione diversa da quella che ha emesso il provvedimento annullato.

Rubrica: 

Notizie correlate